LA GITA A CAMPAGNATICO

Posted on novembre 23, 2015 di

0


L’anno scorso c’è stata una gita a Campagnatico per il progetto di storia. C’è stata una visita in un villaggio del neolitico ricostruito esattamente come era un tempo, le capanne erano fatte di mattoni di argilla e paglia per il tetto. Il letto era costruito su una piattaforma più in alto, che arrivava quasi al soffitto, mentre al piano terra c’erano molti oggetti come: un telaio, vasi in ceramica, un focolare e c’era anche un oggetto molto interessante: un acchiappasogni, che veniva usato per scacciare gli incubi.
Prima di pranzo i bambini hanno potuto provare a tirare con l’arco, cercando di colpire alcuni bersagli.
Infine nel pomeriggio c’era un esperto che spiegava come scrivevano gli Egizi e quali oggetti usavano, cioè: si mastica un’estremità di un bastoncino finché non diventa morbido, poi si immerge nella “pittura” che gli antichi Egizi facevano con pietre di vari colori tritate.
Per finire c’era anche un laboratorio dove i bambini potevano provare a dipingere come gli Egizi e fabbricare dei talismani con l’argilla come quelli che si mettevano nelle tombe.
E’ stata una gita molto bella e interessante, sopratutto perché si poteva sperimentare le attività che facevano le antiche civiltà.

Margherita Bonechi VC
Matteo Esposito