-IL FORMAGGIO IN CLASSE-

Posted on Mag 23, 2016 di

0


Noi, ragazzi della 2C, abbiamo fatto,con l’aiuto del prof. Mauro Martinelli, il formaggio in classe.
Per fare il formaggio occorre:
-latte fresco intero;
-una pentola;
-un fornellino;
-un cucchiaio;
-una bottiglietta di caglio;
-un setaccio;
-una ciotola;
-dei piatti;
Per fare il formaggio:
1)Abbiamo versato il latte nella pentola e lo abbiamo riscaldato con il fornellino fino a 38°C (la temperatura corporea del vitello) per poco tempo;
2)Abbiamo aggiunto un cucchiaio di caglio per litro e abbiamo mescolato il latte;
3)Abbiamo aspettato che il caglio facesse coagulare le proteine del latte fino a farlo diventare una sostanza compatta;
4)Quando il latte era completamente coagulato, abbiamo spento il fornello e, con il setaccio, abbiamo separato il siero, che abbiamo raccolto in una ciotola. Dal raviggiolo che è la prima cagliata ed è pieno di grassi; per ottenere un formaggio bisognerebbe cuocerlo ancora. Per ottenere la ricotta che è un formaggio leggero si cuoce il siero

Il caglio si trova nello stomaco dei vitellini e contiene enzimi per catalizzare il processo di legame tra le caseine del latte.

Chiara Rossi
Viola Alessandra
2C

Annunci