IL GIORNO DELLA MEMORIA SECONDO LA V C: LA STELLA DI ANDRA E TATI, UN CARTOON SULLA SHOAH

Posted on marzo 19, 2019 di

0


Il 27 gennaio di ogni anno si celebra il Giorno della Memoria, perché sono morti milioni di ebrei deportati nei campi di concentramento, dove stati torturati e uccisi dai tedeschi negli anni dal 1935 al 1945. Il Giorno della Memoria quest’anno cascava nel weekend e quindi non lo abbiamo potuto celebrare il giorno stesso in classe. Il lunedì successivo però ci hanno raccontato la storia di Anna Frank: in classe abbiamo letto alcune informazioni che la riguardano e abbiamo visto un film di animazione intitolato “La stella di Andra e Tati” che racconta la storia delle sorelle Alessandra e Tatiana Bucci, bambine sopravvissute alla Shoah. Esse furono deportate ad Auschwitz-Birkenau durante la Seconda guerra mondiale all’età, rispettivamente, di 4 e 6 anni, insieme a una parte della loro famiglia. Alcuni di noi si sono commossi, altri sono rimasti sorpresi; tutti siamo rimasti molto colpiti dalla storia di queste due bambine. È importante ricordare questo periodo buio della storia, per renderci conto di cosa ha fatto l’uomo e non ripetere la tragedia; per ricordare che siamo tutti uguali e che non esistono le razze, ma solo gli uomini. È stato un giorno diverso dagli altri che ci ha fatto riflettere sull’orrore della Shoah.

MAIA BORRI, MARCO ALESSANDRA

Classe V C